Vacanza All Inclusive? I consigli del Nutrizionista per restare in forma

Le ferie sono arrivate, raggiunto il peso forma o quasi e la nostra offerta viaggio prevede la formula all inclusive. Come comportarsi per non riprendere i chili persi con tanta fatica senza rinunciare ai piaceri della vacanza?

Primo consiglio

No ai sensi di colpa, no ad ansie e paure, in primis perchè rischi di rovinarti la vacanza pensando continuamente a cosa potrai o non potrai mangiare e secondo perchè se non riesco a rilassarti il metabolismo lavorerà molto lentamente. Non tutti sanno che il metabolismo risente molto dello stress psicologico, quando siamo stressati lavora più lentamente, quando siamo felici e rilassati lavora più velocemente

Secondo consiglio

Sia per la colazione che il pranzo o la cena la regola è sempre la stessa: scegli l’alimento che più ti gratifica, per esempio il piatto di pasta che più ti ispira, fatti dare una porzione poco abbondante, se poi ne vorrai ancora lo potrai riprendere. Il secondo alimento sarà invece l’insalata, prendine una porzione abbondante e colorata, pochissimo olio. Mangia prima il piatto che ti gratifica e poi il piattone che ti riempie (l’insalata o la frutta se si tratta della colazione), in questo modo sarai gratificato e sazio e difficilmente al secondo round ti riempirai il piatto fino a scoppiare….




Terzo consiglio

Cerca di partecipare a tutte le attività che ti propongono, acqua gym, snorkeling, lezioni di yoga, qualsiasi cosa che ti diverta, ti rilassi e ti faccia bruciare calorie… E la sera dopo la cena fai sempre una lunga passeggiata

Se hai comunque paura di non resistere alle tentazioni e di sprofondare nei sensi di cola un aiuto ce lo danno i Fiori di Bach. Ecco una miscela utile in questi casi: Pine per i sensi di colpa, Chicory per la dipendenza da alcuni cibi, Cherry Plum contro le abbuffate senza controllo

Articolo scritto da: Dotto.ssa Elisa Casella, Biologa Nutrizionista